Fondo gomma plastica

A chi si rivolge

Possono aderire al Fondo (art.5 “Destinatari” dello Statuto)

  • i lavoratori (operai, qualifiche speciali, impiegati e quadri – rapporto di lavoro a tempo indeterminato, con contratto di inserimento, di apprendistato, a tempo determinato di durata non inferiore a 6 mesi - non in prova) a cui si applica il C.C.N.L. vigente per gli addetti all’industria della gomma, cavi elettrici e affini ed all’industria delle materie plastiche;
  • i lavoratori dipendenti da aziende controllate da imprese associate al Fondo, con rapporti regolati da contratti collettivi stipulati da almeno una delle parti istitutive del Fondo, sulla base di specifici accordi aziendali ratificati dalle associazioni sindacali nazionali;
  • i familiari a carico dei lavoratori iscritti al Fondo delle precedenti categorie;
  • i dipendenti delle organizzazioni sindacali ed imprenditoriali firmatarie del C.C.N.L. di settore, previa stipula di specifico accordo.

Possono aderire al Fondo anche le aziende da cui dipendono i lavoratori sopra indicati.

L’iscritto perde i requisiti di partecipazione in caso di interruzione del rapporto di lavoro con l’azienda tramite la quale contribuisce al Fondo, oppure in caso di cambio del contratto collettivo o di promozione a dirigente: in tali casi l’aderente rimane iscritto al Fondo fintantoché non richiede la liquidazione della posizione.
Rimangono iscritti al Fondo anche i titolari dei vitalizi erogati.